lunedì 16 giugno 2008

Poveracce alla Marinara

Le poveracce sono le piccole vongole della qualità meno pregiata, da cui il loro nome "puvràz" in dialetto, e che erano una volta molto comuni nell'Adriatico. Il progressivo inquinamento e anche sfruttamento di questo mare le ha rese al giorno d'oggi più rare delle "veraci" che sono invece oramai "coltivate" industrialmente.
Questa ricetta è quindi tipica della tradizione popolare della costa romagnola ed era il cibo più comune dei pescatori che, venduto il pesce più pregiato, si tenevano questi poveri molluschi per loro.



Ingredienti per circa 6 persone: 2,5 kg. di vongole "poveracce", 1 cipolla, 3 spicchi aglio, olio di oliva, vino bianco, prezzemolo.

Preparazione: mettete a bagno in acqua fredda con un po' di sale le vongole in modo che buttino fuori la sabbia. Eliminate quelle che vengono in superficie perchè sono morte. Risciaquatele e mettele a cuocere in un tegame dove avete preparato un soffritto con cipolla e aglio tritati. Aggiungete un bicchiere di vino bianco, coprite il tegame e lasciate cuocere per alcuni minuti finchè tutte le vongole non si siano aperte. Servite in tavola coprendole con del prezzemolo tritato.

Small Clams Cooked in "Marinara" Style

Poveracce are small clams of the less valuable quality, from which their name " puvràz" in dialect, they were once very common in the Adriatic Sea. The progressive pollution and exploitation of this sea have rendered them today rarer than the " veraci" clams, which are instead "cultivate" industrially. This recipe is therefore typical of the popular tradition of the coast of Romagna and was the most common food of the fishermen that, after having sold the more valuable fish, kept these poor molluscs for themselves.



Ingredients for approximately 6 persons: 5,5 lbs. of small clams, 1 onion, 3 cloves of garlic, olive oil, white wine, parsley.

Preparation: put to bathe the clams in cold water with few salt into so they can throw outside the sand. Eliminate those which come in surface because they are died. Rinse and put them to cook into a pot where you have browned the onion and the garlic. Add a glass of white wine, cover the pot and left it on the fire for some minutes until all the clams will open. Serve them in table covered with grinded parsley.

6 commenti :

Sere ha detto...

Ciao!
Bellissime le tue foto e questo piatto di vongoline non è da meno!
A presto!
Serena

A G Photography ha detto...

@sere

Grazie mille! Erano pure buone.

Alessandro

Dita ha detto...

Hi Ale,
I'm tagging you to show up your top 10 foodie pics. Please visit my blog : http://last-bite.blogspot.com/2008/06/french-macarons-foodie-tag-fathers-day.html

A G Photography ha detto...

@dita
Hi Dita,
I feel embarassed because I usually find all sorts of errors (and horrors) in my pictures after some time from when I shot them.
I'll do my best to find out something decent.

grassoz ha detto...

Ciao Alessandro, caspita che belle foto! Complimenti.

Ciauu

A G Photography ha detto...

@grassoz

Grazie dei complimenti, ma anche sul tuo blog ci sono delle ricette così appetitose che mi han fatto venire subito fame!