mercoledì 20 maggio 2009

Blue Hawaiian Long Drink

"Antò... fa caldo!"
Ieri qui a Bologna la temperatura, ma soprattutto l'umidità, ha toccato livelli da piena estate e sinceramente, non avevo mezza voglia di stare ai fornelli. Avevo voglia di qualcosa di fresco... tropicale... ghiacciato!

Allora mi sono ricordato di quel cocktail che fu inventato nel 1957 dal barman Harry Yee dell'Hilton Hawaiian Village, in occasione del lancio da parte della Bols del loro nuovo liquore: il Blue Curaçao.

Ingredienti per un drink: 25 ml. rhum, 25 ml. vodka, 15 ml. Blue Curaçao, 90 ml. succo d'ananas, 30 ml. succo di limone, 2 cucchiaini di zucchero liquido (oppure zucchero di canna).

Preparazione: mettete tutti gli ingredienti nel mixer e agitate bene. Servite in un bicchiere da long drink (highball) pieno di ghiaccio e con mezza fetta d'arancio.

Blue Hawaiian Long Drink

Yesterday, here in Bologna, temperature, and most of all humidity, raised to levels as it were full summertime so I sincerely wouldn't like to be near a kitchen at all. I wanted something fresh... tropical... icy!

Then I remembered the cocktail invented in 1957 by bartender Harry Yee at the Hilton Hawaiian Village when Bols introduced their new liqueur: the Blue Curaçao.

Ingredients for 1 serving: 3/4 oz rum, 3/4 oz vodka, 1/2 oz Blue Curacao, 3 oz pineapple juice, 1 oz lemon, 2 teaspoon liquid sugar (or cane sugar).

Preparation: combine all the ingredients in a blender and mix well. Serve the cocktail in a highball glass filled with ice and with half slice of orange.

12 commenti :

Peter G ha detto...

Oooh! How very refreshing Alessandro...I love the backlight used in this shot!

Anonimo ha detto...

Profitto di questo post per farti i miei più sentiti complimenti e per questa foto e per tutte le altre che ho visto, nonché pe rle ricette. Da quando ho scoperto questo blog _ di chi sono diventato un fan sfegatato, consigliandolo a tutte le mie conoscenze che avessero adeguato buon gusto _ mi è capitato di imbattermi più volte in tuoi interventi anche da altre parti (100 osterie per Bologna, Manual Focus, Flickr) trovando sempre molte consonanze. Fra le altre: anch'io appassionato di vecchi obiettivi (mi è appena arrivato un triotar 135mm), anche se non con la tua competenza e capacità, spero che la notte a Bologna torni a vivere con le persone a passeggio e non con le pattuglie della polizia, la ricetta dei tortellini che hai pubblicato in questo blog è pressoché identica a quella di mia madre... Ma fino ad ora il mio oblomovismo mi aveva impdito di scivere per i dovuti complimenti. Quando però ho vsito un cocktail con il Blue Curacao Bols, che oramai pensavo di conoscere solo io (e qualche vecchissimo commesso di Scaramagli) non mi sono più trattenuto. Troppo forte l'impulso a omaggiare il tuo gusto e il tuo genio (e mi scuso della lunghezza del post, ma riunisce tante cose che volevo dire). Manca solo che pubblichi qualcosa sul Parfait Amour (sempre Bols).
Un reverente saluto
un altro Alessandro da Bologna

A G Photography ha detto...

@ Peter G

Thanks Peter, try it at your hot Xmas :D

@ Altro Alessandro

Beh, anche se non hai commentato prima, adesso mi hai ripagato con gli interessi :D

Mi sento quasi in imbarazzo per tanti complimenti... comunque mi è arrivato un triotar di anteguerra fresco fresco oggi ;) Sempre disponibile a fartelo provare.

Helene ha detto...

Love the color with the Blue Curaçao. I have to buy some. Great drink

Cianfresca ha detto...

Dai sei stato molto carino a lasciarne un bicchiere per me!

Il gatto goloso ha detto...

proprio la vodka non mi piace... il rum si però! :-)

dada ha detto...

Con questo drink hai reso tutta un'atmosfera raffinata...E' sempre bello passare di qua!

Fra ha detto...

anche oggi non si scherza...caldissimo e un bel cocktail ci starebbe proprio bene
fra

A G Photography ha detto...

@ Helene

The deep blue color was probably the reason of its success! It makes wonderfully looking drinks.

@ Cianfresca

E' qui che ti aspetta in frigorifero ;)

@ Il gatto goloso

Ma non si sente nemmeno, serve solo ad aumentare la gradazione.

@ dada

Ed è sempre bello sapere che tu ci passi e che non ti annoi.

@ Fra

Già... ed è ancora solo maggio. Per fortuna ce ne ho ancora in frigorifero per quando finisco il lavoro!

Sylvia ha detto...

I bookmarked the recipe. Beautiful colors , to impress!!!!

Carla ha detto...

Ciao Ale,
anche qui ad Ancona caldo tremendo...sembrava ieri di essere in agosto...per fortuna me ne sono andata al mare :))) e questo long drink che non conoscevo è giusto quello che ci vuole per rintemprarsi un po'!

Per le foto che telodicoafà ;)
Buona domenica di solleoene...

A G Photography ha detto...

@Sylvia

Thanks Silvia, I'm glad you liked this drink.

@Carla

Qua anche peggio, più umido e manco il mare abbiamo... non ti dico quello che ho bevuto oggi, per fortuna non solo alcool :D

Posta un commento