venerdì 12 giugno 2009

Bologna: il Quadrilatero

Bologna: il Quadrilatero

"Il Quadrilatero" a Bologna è la zona del vecchio mercato mercato medievale che si estende nelle stradine a lato di Piazza Maggiore i cui nomi ancora riflettono le arti e mestieri che vi si svolgevano un tempo (via Drapperie, vie Pescherie Vecchie, via degli Orefici, eccetera). Alcune di queste botteghe risalgano addirittura a quell'epoca e se ne possono vedere la raffigurazione in alcune miniature che corredano gli statuti dell'allora Comune di Bologna.

Bologna: il Quadrilatero

E' il mio luogo di spesa preferito, qui si può trovare di tutto, fresco, di buona qualità e a tutti i prezzi e, come tutti i punti di ritrovo che hanno una tradizione millenaria, anche oggi è il crocevia di chiunque si trovi a Bologna: vecchie signore emiliane e giovani immigrate, turisti in visita e impiegati in pausa pranzo. Chiunque voglia capire cosa è questa città oggi dovrebbe recarsi qui.

Bologna: il Quadrilatero


"Il Quadrilatero" in Bologna is the zone of the old medieval market that spreads in the little streets beside the central Piazza Maggiore, and whose present names mirror the arts and crafts that were practised here once: via Drapperie (clothes), vie Pescherie Vecchie (old fishmongers' shops), via degli Orefici (jewellers), etc.

Bologna: il Quadrilatero

Some of the shops date back to those times and their images could be found in illuminations that illustrate the statutes of the ancient Bologna municipality.
It's my preferred shopping place, here you can find anything edible, fresh, of good quality and at all the prices and, just like all the places that have a thousand years long tradition, it's still today the crossroad of anyone who is in Bologna: old ladies and young immigrate girls, visiting tourists and clerks enjoying their lunchbreak. Anyone who wants to understand what is this city today should go there.

Bologna: il Quadrilatero

2 commenti :

Fra ha detto...

E' uno dei luoghi di Bologna che amo profondamente. Mia nonna che abitava in via Solferino ci faceva la spesa spesso quando ero bambina e ancora c'era il mercato coperto (fra via orefici e via drapperie). Brunelli è un istituzione, dove andare a comprare il pesce "buono" per le grandi occasioni e come non fermarsi davanti alle vetrine di Tamburini e atti o ad ammirare i frutti stupendi delle bancarelle
Un autentico pezzo di bolognesità ;D
Un abbraccio
fra

LaGolosastra ha detto...

che meraviglia!

Posta un commento