mercoledì 17 agosto 2011

Zuccherini Montanari

Zuccherini Montanari

Questi biscotti sono molto tradizionali nelle montagne vicino a Bologna che confinano con la Toscana e sono uno strano mix di sapori di queste due cucine. La ricetta e le foto provengono direttamente da un lavoro che sto facendo per un progetto editoriale che sarà completato nei prossimi mesi. Spero che vi piacerà.


Zuccherini Montanari


(Food photographer, e non solo!, professionista, Alessandro Guerani vive a Bologna ed è disponibile per servizi fotografici e postproduzione digitale di immagini. Per contattarlo potete vedere "Chi sono" o usare l'indirizzo "Contattami" entrambi nel menu del blog sopra.)

Ti è piaciuto il post? Clicca e ricevi gli aggiornamenti di Foodografia appena pubblicati come feed RSS o nella tua email  iscriviti

9 commenti :

eli ha detto...

Sono buonissimi, li ho assaggiati!
Ora ho la ricetta!
Grazie!

Barbara ha detto...

Prima di tutto sono davvero bellissimi e la foto con il fondo blu mi piace assai.
Poi devono essere molto buoni...mi sembra di averli già incontrati ad un corso con le sorelle Simili: ora vado a cercare!

Grazie,
B

Tamtam ha detto...

ma lo sai che li avevo programmati per domani? oggi faccio i cornetti, adesso li faccio anche più volentieri con una foto così come stimolo....grazie delle tue belle immagini

Alessandra ha detto...

Bellissime foto, come sempre!
La ricettina... è ben bilanciata, sembra molto interessante, la proverò senz'altro!

amelia (z tasty life) ha detto...

foto meravigliose e devono essere deliziosi (un po' come i taralli dolci del sud?)

L'acqua 'dorosa ha detto...

Uno scatto che fa venire voglia di mangiare!!!!

ele ha detto...

sono rimasta incantata dalle foto e dai biscottini.............

lerocherhotel ha detto...

che scatti meravigliosi!

Alessandro Guerani ha detto...

Grazie a tutti per i commenti entusiasti... mi servivano davvero per capire se ero sulla "buona strada" per iniziare come si deve questo nuovo progetto.

@Amelia
Non saprei davvero, i taralli li ho assaggiati sempre "normali", però per farti capire sono una via di mezzo fra i biscotti al burro e i cantuccini, cucina di confine appunto.

Posta un commento