giovedì 1 marzo 2012

Calendario Desktop Marzo 2012


Eccoci qua già a Marzo e finalmente la primavera sembra far capolino dopo tanta, troppa neve. Però a me è rimasto il gusto del bianco, perdonatemi!

Per fare questa foto ho usato il mio banco ottico Sinar "equipaggiato" con una vecchia lente tedesca d'anteguerra. Perché ho usato il banco? Per riuscire ad avere un fuoco estremamente selettivo sulla bottiglia di latte e sfuocare sia la parte superiore che quella inferiore dell'immagine. Lo so che adesso ci sono vari plugin di Photoshop che permettono di "ricreare" questo effetto, ma fidatevi, almeno per gli occhi allenati, si vede la differenza con il risultato dei movimenti di un vero banco.
In questo caso è bastato un tilt della standarta anteriore verso l'alto di 5 gradi per avere questo effetto, potete quindi ricrearlo anche con una lente tilt-shift per le macchine a 35mm. ed è utile anche quando,  fotografando una persona, vogliate, per esempio, tenere solo gli occhi a fuoco e sfuocare via via tutto il resto.

Cos'è il calendario desktop? È uno sfondo per lo schermo del vostro computer raffigurante una foto e il calendario del mese in corso. Per impostarlo come sfondo, cliccate sul link in fondo al post riportante la dimensione adatta al vostro schermo e, quando apparirà l'immagine, cliccando col tasto destro del mouse (o cliccando col mouse tenendo premuto il tasto ctrl per alcuni utenti Mac) sopra di essa selezionate "imposta come sfondo del desktop..." (o una frase simile a seconda del web browser che usate).

1024x768

1280x800

1280x1024

1366x768

1440x900

1920x1200


(Food photographer, e non solo!, professionista, Alessandro Guerani vive a Bologna ed è disponibile per servizi fotografici e postproduzione digitale di immagini. Per contattarlo potete vedere "chi sono" o inviargli una e-mail a info_at_alessandroguerani.com.)

Ti è piaciuto il post? Clicca e ricevi gli aggiornamenti di Foodografia appena pubblicati come feed RSSiscriviti o nella tua email.

3 commenti :

Azabel ha detto...

Grazie, come sempre :)

qbbq ha detto...

ciao alessandro
non conoscevo questo blog. complimenti. foto belle e non scontate. ...mi chiedo perchè poi nella maggior parte dei libri di cucina italici (e sulle riviste) le foto facciano così schifo, se ci sono professionisti come te (ma temo di sapere la risposta: gli editori vanno sempre piu al ribasso). ciau
stefano

Alessandro Guerani ha detto...

@qbbq

Ciao Stefano,
dai. non siamo così negativi, e poi un paio di libri con le mie foto devono uscire (uno fra breve penso, vi terrò informati).

Posta un commento